Bacaro Tour in 5 mosse, ma a Padova

Pubblicato il 5 maggio 2022

Bacaro Tour in 5 mosse, ma a Padova

“Andiamo a fare un bacaro tour?”
“Che idea fantastica, compro i biglietti del treno!”
“Macché treno, ci vediamo qui in centro e partiamo..”
“Guidi tu?”
“Sì sì, ti guido io, ma tra le vie!”
“????”

Per i cicchettoni

“Fame addio” è questo che mi ripeto ogni volta che entro nel localino di Julio, in Via Sauro. Sì, avete capito benissimo, parlo di Ai Do Archi, ormai presenza fondamentale nel momento dell’aperitivo (ma anche del dopo cena) in quel di Padova centro che non solo sa fare divinamente da bere, ma ci sfama pure. Ma con la s maiuscola dico eh! Qui infatti i cicchetti, che lo stesso Julio ama definire “cicchettoni” hanno il potere non solo di farti lacrimare di gioia ma anche di soddisfare la pancia che diciamocelo, è cosa importante, soprattutto se ci si vuole concedere una bella giornata di bagordi in giro per la città. Insomma, cicchettone (io amo quello con le mazzancolle) e un buon americano e pronti partenza via.
Ai Do Archi, Via Sauro 23, Padova – Tel. 3295759736

Per un vinello

Aperitivo, vino e atmosfera di anni passati; sono questi gli ingredienti di Enoteca Strasse, una piccola enoteca con cucina nel cuore dello splendido Ghetto di Padova. Un posto dove la musica e gli anni 80 fanno da padrone, assieme a lui, il vino che a scelta tra calice o bottiglie, saprà sempre trovare la strada per il cuore di ciascun avventore. Ancora fame? Qui polpette incredibili.
Enoteca Strasse, Via A. Gritti 7, Padova – Tel. 3493518169

Per un paninazzo

Amanti della mortadella a rapporto, a Padova ha aperto un nuovo localino perfetto dove l’offerta è interamente dedicata a sua maestà dei salumi: la mortazza. Da Mortazza Mia infatti, la mortadella è presente ovunque e in tutte le forme: panino o torta salata, in umido o nelle polpette, nell’insalata di riso o nei tortelloni; insomma, ovunque! Una proposta perfetta allora per un momento come quello di un “bacaro tour” organizzato su Padova dove va bene farsi qualche calice, ma anche “far fondo” è fondamentale.
Mortazza Mia, Via Patriarcato 1/a, Padova

Per una birretta

Un localino nuovo e bello, elegante e dallo spirito puramente informale così, come deve essere una vera birreria. Siamo da Birreria Padovana, altro pit-stop che ci si potrebbe concedere in una giornata di scorribande patavine che con gusto, il giusto prezzo e una ampia offerta, riesce a mettere d’accordo anche il gruppo più numeroso. Cosa ordinare? Birretta obbligatoria, soprattutto perché qui è una vera birra locale quella a menù: dalla spina dedicata a Birreria Antoniana a tantissime birre in bottiglia provenienti da produzioni della provincia. La combo perfetta? Bionda e anelli di cipolla fritti, fatti rigorosamente a mano.
Birreria Padovana, Via Santa Lucia 59, Padova – Tel. 3515845390

Per il saor

Non è un bacaro tour senza il gusto del saor, non credi anche tu? Ecco, siccome però non siamo a Venezia bensì in centro a Padova, trovarlo mica è impresa semplice. Il mio suggerimento? Pit-stop in Piazza Duomo, allo storico ristorante Il Gancino che offre una vista pazzesca, la possibilità di riposare le gambe nell’ampio plateatico esterno e un menù da leccarsi i baffi. Gamberi e sarde in saor in primis, ma niente male qui anche la frittura che si può condividere con gli amici (ma nemmeno troppo eh). Ancora fame? Da poco hanno iniziato anche con i cicchetti.
Il Gancino, Piazza del Duomo 1, Padova – Tel. 0499819978

Per un vinello (parte due)

Ombre Rosse è fuori dal centro città, ma comodissimo e nonostante lo spazio piccolino, pure bellissimo. Qui perché no, l’ultima tappa del mini bacaro tour in stile padovano dove prima di salutarsi è sempre d’obbligo “bere l’ultimo”. Cosa scegliere? Rigorosamente vino e rigorosamente vino naturale, meglio ancora se direttamente la bottiglia così da avere ancora più scelta. Indeciso? Lasciati consigliare, qui preparazione, simpatica e informalità stanno di casa.
Enoteca Ombre Rosse,  Via Volturno 14, Padova – Tel. 3474902200
 
 
 
 
Foto interne reperite nelle rispettive pagine social dei locali.
Foto di copertina di Il Gancino. 

 

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Guida Pane & Panettieri d’Italia 2023 del Gambero Rosso. Tutti i premiati

Presentata allo Spazio Field di Palazzo Brancaccio a Roma, la quarta edizione della guida Pane & Panettieri d’Italia del Gambero Rosso.

LEGGI.
×