A ogni città il suo dehors: 7 ristoranti veneti per un pranzo di pesce da re

Pubblicato il 16 maggio 2022

A ogni città il suo dehors: 7 ristoranti veneti per un pranzo di pesce da re

Metti un giro per il Veneto, la fame che ti assale alle 11.30, la voglia di pesce ma anche di godere della bella stagione. E poi metti anche il non sapere dove andare, ecco, metti-ti a leggere alcune proposte qui!

A Padova

Un giardino, senza il giardino. Impossibile? Non per Elena, la proprietaria del Ristorante di pesce Ai Navigli di Padova che non solo ama coccolare i suoi clienti ma desidera per loro il migliore degli ambienti. Qui infatti in una tranquilla via del centro città, godere delle belle giornate e di un pranzo eccellente in compagnia è presto detto. Paccheri alla carbonara di mare, polpo spinacino e quinoa, triglia di scoglio o perché no, un intero percorso di pesce crudo. Una bottiglia buona, di quelle che riescono a regalare il sorriso e la giornata assume tutt’altro aspetto.
Ai Navigli, Riviera Tiso 11, Padova – Tel. 0490807820

A Venezia

Osteria Giorgione Da Masa è molto più di un ristorante: è una vera e propria esperienza. È la possibilità d’immergersi nella storia e nella vita del suo Chef che con sapiente maestria attraverso i suoi piatti fusion compone una perfetta sinfonia dove Giappone e Veneto s’incontrano e si scontrano, facendo vincere il gusto. Dal crudo alle “sarde fritte”, dal “calamari saltati” a quella che consiglio io – variazione di cicchetti dello Chef – passando per cirashi di anguilla e polpette di sarde e salsiccia. Lo senti fino a lì, il profumo? Ristretto dehor e vini naturali.
Osteria Giorgione Da Masa, Calle Larga dei Proverbi 4582a, Venezia – Tel. 0415221725

A Belluno

Non un ristorante di solo pesce ma un locale dove lo stesso rappresenta la maggiore percentuale di offerta al cliente. Non a caso, siamo da Panevin di Feltre, al pesce è dedicato un intero menù degustazione – chiamato “Acqua” – che tra crudo e cotto, racconta in cinque portate l’essenza di questo incredibile localino. Pranzo al volo o desiderio di qualcosa “meno impegnato”? Menù alla carta con pasta con le sarde e una pavlova al limone. Ampio posto esterno.
Panevin, Via Cart 16, Feltre (BL) – Tel. 043983466

A Treviso

Una terrazza esterna con vista su porta San Tommaso e la possibilità di scegliere tra un menù degustazione o un menù alla carta. Siamo al Ristorante Terrazza San Tommaso, appunto, un localino con specialità di pesce, un arredo elegante e raffinato, un servizio presente e un tripudio di colori nel piatto. Scampi crudi e mela verde, la pasta fresca e fatta in casa come il pane e la possibilità perché no, di godersi anche un buon cocktail. Amanti del caffè? Qui addirittura una “carta” delle differenti miscele tra le quali scegliere. A pranzo, per i brevi pit-stop di lavoro, menù dedicato.
Terrazza San Tommaso, Borgo Mazzini 59, Treviso – Tel. 04221484687

A Vicenza

L’eleganza tipica vicentina, la raffinatezza di un locale che sa cosa vuole essere – e anche dove vuole essere – e un servizio sicuramente formale, ma che mai manca di farti sentire a tuo agio. Siamo al Ristorante Da Biasio, la cui terrazza, oggi utilizzabile anche nella stagione estiva, rappresenta già da sola un ottimo motivo per la visita. Se poi ad aggiungersi troviamo anche un ricco menù con ottimi piatti di pesce allora, non resta che trovare l’occasione giusta e prenotare. Volendo, ben due menù degustazione a base pesce tra i quali scegliere.
Ristorante Da Biasio, Viale Dieci Giugno 152, Vicenza – Tel. 0444323363

A Rovigo

Un vero e proprio pit-stop nel bel mezzo del Delta del Po, una grande passione per il mare e per i frutti che ogni giorno, stagione dopo stagione riesce a regalarci. Qui, sentirsi a casa, non è una opzione ma quasi un obbligo anche perché, con un locale così e ancor più, con una vista così, sentirsi fuori luogo è impossibile. Prodotti biologici e a km0 qui poi, sono una grande realtà. Un esempio? L’ostrica rosa del Delta del Po, con battuta al coltello e scalogno confit.
In Marinetta, Via Po di Levante 2a, Rosolina (RO) – Tel. 3450318387

A Verona 

Uno splendido "giardino" interno dove godere di qualche ora di relax, lontano - si spera - dalla calura estiva tipica della città di Verona. Siamo allo splendido Ristorante Oste Scuro che nella città dell'amore per antonomasia, lascia che ad innamorarsi qui siano tutti gli amati del pesce. Tartare di tonno rosso, cetriolo e foglie di cappero con ricotta di bufala; insalatina di granseola con asparagi verdi, finocchio, arancia e liquirizia o spaghettoni ai ricci di mare e burrata. Che sogno!
Oste Scuro, Vicolo San Silvestro 10, Verona - Tel. 045592650

 
 
 
Foto interne reperite nelle rispettive pagine social dei locali.
Foto di copertina di Ristorante Da Biasio
 
 
 
 

  • MANGIARE ALL'APERTO
  • PRANZO

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco la classifica dei 10 parchi nazionali più belli d’Europa

“Quelli che...” vacanze all'insegna della natura e all’aria aperta.

LEGGI.
×