Slow Food presenta la Guida alle Birre d'Italia 2023: i premi speciali

Pubblicato il 21 maggio 2022 alle 11:50

Slow Food presenta la Guida alle Birre d'Italia 2023: i premi speciali

80 produttrici e produttori premiati da Slow Food, con le loro etichette più rappresentative.

Sarà presentata a Roma il 3 e 4 giugno prossimi la nuova guida Slow Food alle Birre d'Italia 2023 che, oltre a voler offrire un'esaustiva istantanea del mondo brassicolo italiano di eccellenza, punta a raggiungere un pubblico sempre più ampio che coinvolga non solo gli esperti di settore, ma anche gli appassionati e i curiosi che muovono i primi passi.


E quindi è stata pensata une lettura più semplice e a completare il racconto di ogni birra sono stati introdotti immediati descrittori: si leggerà quindi di una birra dolce, facile da bere e maltata, o ancora amara, complessa, secca, fruttata, speziata, erbacea, floreale, tostata o luppolata. 

I numeri della Guida

Il passaggio a 704 pagine, dalle 624 dell'edizione precedente, corrisponde a un corposo aumento dei birrifici recensiti, che passano da 387 a 456, così come delle birre, che da 1917 diventano ben 2346. 

I riconoscimenti

Le Chiocciole

Sono aziende che ci piacciono in modo speciale per la qualità e la costanza dei loro prodotti, per il ruolo svolto nel settore, per i valori identitari e per l’attenzione al territorio e all’ambiente.

PIEMONTE
Beba – Villar Perosa (TO)
Croce di Malto – Trecate (NO)
Elvo – Graglia (BI)
LoverBeer – Marentino (TO)
Montegioco – Montegioco (AL)
Troll – Vernante (CN)

LIGURIA
Maltus Faber – Genova (GE)

LOMBARDIA
Birrificio Italiano – Limido Comasco (CO)
Birrificio Rurale – Desio (MB)
Carrobiolo – Monza
Hammer – Villa d’Adda (BG)
Lambrate – Milano
Porta Bruciata – Rodengo Saiano (BS)

ALTO ADIGE SÜDTIROL
Batzen – Bolzano-Bozen

VENETO
Mastino – Bussolegno (VR)
Ofelia – Sovizzo (VI)
Siemun – Villaga (VI)

FRIULI VENEZIA GIULIA
Foglie d’Erba – Forni di Sopra (UD)
The Lure – Fogliano Redipuglia (GO)

EMILIA-ROMAGNA
La Buttiga – Piacenza

TOSCANA
Birrificio del Forte – Pietrasanta (LU)
Cantina Errante – Barberino Tavarnelle (FI)

UMBRIA
Birra Perugia – Perugia
Birrificio dell’Eremo – Assisi (PG)

MARCHE
Birrificio dei Castelli – Arcevia (AN)
MC-77 – Serrapetrona (MC)
Mukkeller – Porto Sant’Elpidio (FM)

LAZIO
Hilltop – Bassano Romano (VT)
Vento Forte – Bracciano (RM)

ABRUZZO
Almond ’22 – Loreto Aprutino (PE)
Opperbacco – Notaresco (TE)

CAMPANIA
Birrificio dell’Aspide – Roccadaspide (SA)
Sorrento – Massa Lubrense (NA)

PUGLIA
B94 – Lecce
Birranova – Conversano (BA)

SICILIA
Ballarak – Palermo

SARDEGNA
Barley – Maracalagonis (CA)
Il Birrificio di Cagliari – CBarley – Maracalagonis (CA)

Le Eccellenze 

Aziende che esprimono un’elevata qualità media su tutta la produzione.

VALLE D’AOSTA
Les Bières du Grand St. Bernard – Gignod (AO)

PIEMONTE
Aleghe – Giaveno (TO)
Canediguerra – Alessandria
Civale – Alessandria
Diciottozerouno – Oleggio Castello (NO)
Edit – Torino
Filodilana – Avigliana (TO)
La Piazza – Torino
Sagrin – Calamandrana (AT)
San Paolo – Torino
Un Terzo – Pralungo (BI)

LIGURIA
Altavia – Sassello (SV)
Birrificio Finalese – Finale Ligure (SV)
Busalla – Savignone (GE)

LOMBARDIA
Alder – Seregno (MB)
Birrificio Lariano – Sirone (LC)
Brewfist – Codogno (LO)
Endorama – Grassobio (BG)
Extraomnes – Marnate (VA)
Hop Skin – Curno (BG)
Klanbarrique – Limido Comasco (CO)
Manerba – Manerba del Garda (BS)
Menaresta – Carate Brianza (MB)
Muttnik – Sesto San Giovanni (MI)
OV – Busto Arsizio (VA)
Vetra – Caronno Pertusella (VA)

TRENTINO
Barbaforte – Folgaria (TN)
Rethia – Vallelaghi (TN)

VENETO
32 Via dei Birrai – Pederobba (TV)
Crak – Campodarsego (PD)
LuckyBrews – Vicenza

FRIULI VENEZIA GIULIA
Basei – Latisana (UD)
Birra Garlatti Costa – Forgaria nel Friuli (UD)
Bondai – Sutrio (UD)

EMILIA-ROMAGNA
Argo – Collecchio (PR)
BiRen – Sant’Agostino (FE)
Ca’ del Brado – Pianoro (BO)
Claterna – Castel San Pietro Terme (BO)
Giustospirito – Rubiera (RE)
Liquida – Ostellato (FE)
Mazapégul – Civitella di Romagna (FC)

TOSCANA
Badalà – Montemurlo (PO)
Brasseria della Fonte – Brasseria della Fonte – Pienza (SI)
Calibro 22 – Cavriglia (AR)
Chianti Brew Fighters – Radda in Chianti (SI)
Doctor B – Livorno
La Diana – Siena

MARCHE
61cento – Pesaro
Babylon – Folignano (AP)
Birracruda – Pesaro
Godog – Jesi (AN)
Il Mastio – Colmurano (MC)
RentOn – Fano (PU)

LAZIO
Eastside – Latina
Jungle Juice – Roma
Rebel’s – Roma
Ritual Lab – Formello (RM)

ABRUZZO
Anbra – Fossa (AQ)
Bibibir – Castellalto (TE)
La Casa di Cura – Crognaleto (TE)

CAMPANIA
Bella ’Mbriana – Nocera Inferiore (SA)
Incanto – Casalnuovo di Napoli (NA)
Karma – Alife (CE)
KBirr – Giugliano in Campania (NA)
Lievito e Nuvole – Avella (AV)
Okorei – Mariglianella (NA)
Serrocroce – Monteverde (AV)

PUGLIA
Lieviteria – Castellana Grotte – (BA)
Malatesta – Lecce
Rebeers – Foggia
Sbam! – Poggiorsini (BA)

BASILICATA
Birrificio del Vulture – Rionero in Vulture (PZ)

CALABRIA
De Alchemia – Saracena (CS)
Gli Sbronzi – Reggio di Calabria
Limen – Siderno (RC)

SICILIA
Alveria – Canicattini Bagni (SR)
Epica – Sinagra (ME)
Yblon – Ragusa

SARDEGNA
Mezzavia – Selargius (CA)
P3 Brewing – Sassari
Rubiu – Sant’Antioco (CI)


Foto da ufficio stampa Slow Food

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco la classifica dei 10 parchi nazionali più belli d’Europa

“Quelli che...” vacanze all'insegna della natura e all’aria aperta.

LEGGI.
×