Sono stata in questo locale prima di te e ti darò le indicazioni giuste per arrivarci: basta seguire la grande insegna del marchio Guinness appesa in alto, ed è davvero difficile sbagliarsi. Se poi non ci vedi proprio, i grandi barili dello stesso brand ti faranno strada verso uno dei gioielli tra i pub irlandesi in Puglia.  Ecco il mio piacevolissimo viaggio verso le terre irlandesi, tra soffitti, mura e pavimento in legno, fiumi di birra e tanto sport: eccomi ai Tempi Andati!  

Arrivo qualche ora prima dell’apertura, mentre si portano all’esterno i tavoli dalle sedute alte e si sistemano quelle tradizionali all’interno. Lo scricchiolio del legno mi da il benvenuto mentre varco l’ingresso composto dalla doppia porta vetrata a geometrie rettangolari. Mi piacciono molto i dettagli, e qui ne riesco a scorgere davvero molti che mi fanno sorridere ancor prima di iniziare una piacevole chiacchierata con lo staff.  

Birra e partite di calcio, puro e semplice binomio


Può piacere o può essere detestato, c’è poco da fare. “Esattamente come la Guinness!” ci scherza su Mirko, proprietario del locale. L’atmosfera che si respira qui ha a che fare con il calcio e con i colori bianco e rosso. Da cosa l’ho capito? Dalle sciarpe del Bari e da una simpatica maglietta appesa con su scritto “contro il VAR”. Chiedo conferma a Mirko che, simpaticamente, fa l’elenco di tutte le squadre di calcio tifate sotto il tetto sei Tempi Andati: Lazio, Juventus, Inter ma tutti vanno d’accordo quando gioca il Bari, il simbolo della città. Se pensi di trovare una partita di calcio che non trasmettono, non la troverai. La tv è sempre sintonizzata sul campionato locale, nazionale ed internazionale e, anche a richiesta, su gare di altri sport. Ma andiamo subito al sodo, iniziamo a sbirciare in cucina.  

Tempi andati... ma al passo con i tempi 


La location del Tempi Andati in legno è suggestiva, e spesso occupa tutta la narrativa del locale, ma vogliamo parlare del cibo? Al passo con i tempi perché è possibile non rimanere mai senza le loro specialità grazie all’adesione di servizi di delivery come Glovo, Just Eat e molto altro. “Tempi Andati” simboleggia un po’ la lotta contro quei locali che ormai hanno poco contenuto e tanta scenografia. Qui l’occhio e la pancia hanno fame, pertanto chiedo un piatto su cui possiamo andare veramente sul sicuro: Game Over e Tempi Andati (dovevo prevederlo… il nome già mi fa sognare). Il Game over ha una doppietta di hamburger e di cheddar, bacon, uovo fritto, salsa artigianale alla Guiness, uovo fritto e pomodoro. Dopo uno di questi bisognerebbe replicare una delle partire trasmesse sui loro schermi per provare a smaltirli. Il panino Tempi Andati è particolarmente sfizioso: Burger, cheddar, misticanza, frittata al formaggio, pomodori, cipolla caramellata e cetriolino.  

Chi non beve in compagnia…


… o è un ladro oppure tifa la propria nemesi calcistica. Ovviamente si scherza, l’atmosfera dei Tempi Andati è sempre estremamente conviviale, frizzante e aperta a qualsiasi tifoso, purché sia rispettoso del religioso fair play calcistico. Ma tornando al bere sarebbe scontato dire che l’accoppiata vincente con i panini appena descritti sia una birra Guiness spillata al momento. C’è a chi potrebbe non piacere, per il suo gusto davvero molto particolare. A questo, quindi, si affianca una copiosa selezione di birre artigianali in lattina e in vetro (alcune anche senza glutine). Citando brevemente le intolleranze alimentari, dalla cucina mi hanno riferito di poter creare delle alternative senza lattosio, senza carne e senza glutine (ma solo per chi è intollerante al glutine e che non ha alcun problema con la possibile contaminazione degli alimenti). Mentre chiacchiero con tutto il team, non posso non notare la lavagna, vicino al bancone, per gli amanti del gin… ma in maniera spiritosa! Si chiama Gin Pass, ed è una lavagna che contiene quattro gin dal nome davvero insolito, ma divertente: AstraZeneca, Pfizer, Moderna e Jhonson & Jhonson. Un locale che ha aperto qualche giorno prima dello scoppio della pandemia e che oggi è in piedi, nonostante i rincari in bolletta, ha tutto il diritto di scherzarci un po’ su.  

Il momento migliore per farsi una birra qui?


Tutti i giorni, con la giusta compagnia, e magari in attesa di una vittoria calcistica. Oppure a marzo, durante la festa irlandese di San Patrizio. È il paradiso di tutti gli sportivi, ma anche gli amanti di quella lista che mi è rimasta ben impressa, appena dietro il loro lungo bancone. I Tempi Andati cosa sono?  “La Guinness, il tetris, Pac-Man, il flipper, le freccette… la Guinness, Happy Days, 90° minuto, Quelli della Notte, la Guinness, Top Gun, Flashdance, gli U2, la Guinness, il sogno irlandese, le tendenze d’oltremanica, il calcio inglese. Benvenuti a Tempi Andati… che a volte ritornano! 14 ottobre 2019”.  

Tempi andati - Via Demetrio Marin 37, Bari (BA). T: 0802227487

  • RECENSIONE
  • PUB
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×