"Schei e paura..." 10 localini di Padova per un pranzo universitario da 30L

Pubblicato il 28 febbraio 2022

"Schei e paura..." 10 localini di Padova per un pranzo universitario da 30L

Se i tuoi soldi sono come la voglia di studiare: finiscono subito, meglio leggere qui! 

Per le sarde in saor

LaYarda Taverna è il porto sicuro per tutti gli universitari che tra corsi, esami, aule studio e incontri con i colleghi, il tempo per mangiare (e i soldi per farlo) non li hanno quasi mai. Ecco perché da universitaria prima, e da lavoratrice poi, continuo a guardare questo localino con l’amore e il rispetto che merita: un posto che si è messo a disposizione di una fascia che tanto ha da offrire, ma che se trova buoni prezzi e molta qualità torna ancora più felice. Qui un grande must sono le sarde in saor con polenta o, in alternativa, delle seppioline alla piastra con l'aggiunta di insalatina. Voglia invece di qualcosa di più sostanzioso? Bigoli all'uovo in salsa di acciughe o fetuccine all'uovo con ragù d'anitra. Prezzo medio dei piatti attorno ai 9€. 
LaYarda, Via Dondi Dell’Orologio 1, Padova – Tel. 0498302346tel: +390498302346

Per il panino

Se sei universitario, non conoscere l’ Alimentari Sumiti è pressochè impossibile. Giusto? Il “salva fame” ma anche il “salva protafoglio” per antonomasia, di tutto il centro città. Cosa mangiare? Ovviamente loro, i panini, realizzati al momento, con dentro un po’ quel che si vuole a scelta nell’ampia vetrina frigo. Pancetta coppata, crema di grogonzola, cotto alla brace e chi più ne ha più ne metta: non avere paura, qui nessuno ti giudicherà per gli abbinamenti insoliti, anzi, potresti pure lanciare una moda! Ah, il panino è rigorosamente da mangiare camminando in ritardo verso la lezione, se no non vale. Prezzo medio di circa 4€
Alimentari Sumiti, Via Belzoni 8, Padova – Tel. 0498751013

Per la pasta

E chi l’ha detto che la pasta più buona la si trova solo da nonna? Soprattutto quando, il tempo per andare da nonna non c’è? In quel caso allora tocca da andare da Sugo, che tenta di rivisitare la cucina delle amatissime nonnine, in chiave street food. Qui la prima scelta: mangiare in loco o da asporto e solo successivamente, scegliere cosa mangiare. Un consiglio? Bigoli al ragù alla bolognese, casarecce con pesto alla siciliana o maccheroncini all’uovo con amatriciana. Ah, forse l’ho dato per scontato ma è meglio dirlo chiaro e tondo: la pasta è fatta in casa!
Sugo, Via del Santo 7, Padova – Tel. 3393685439

Per il panzerotto

E chi lo ha detto che il panzerotto non è da considerarsi un pranzo genuino? I ragazzi di Porta Portello Portami Via infatti, hanno scelto di puntare su un prodotto già amantissimo dai tanti universitari padovani, rivisitandolo però dall’interno grazie all’uso di prodotti di qualità, accostamenti particolari ma perché no, pure sani. Qualche esempio? Pomodoro, mozzarella, melanzane grigliate, grana parmigiano DOP o ancora, ricotta spinaci e noci. Prezzo medio di 3€, con possibilità di panzerotti anche in versione dolce.
Porta Portello Portami Via, Via Belzoni 182, Padova – Tel. 0492146518

Per il burger

La parte più complicata di un pranzo con i compagni di corso, all’Otivm Lunch Cafè è sicuramente quella di riuscire a trovare un tavolino libero. Sì perché qui, soprattutto negli orari di punta si riversano un sacco di compagnie di giovani affamati e con nessuna intenzione di mollare il tavolino. Un consiglio? Qui i burger sono buoni, saziano grazie alla fattura cicciotta e alla presenza di patatine e costano il giusto. Io ci accompagnerei una coca cola, che aiuta a digerire, ma per l’abbiocco post pranzo beh, te la devi risolvere da solo: ci siamo passati tutti!
Otivm Lunch Cafè, Via Roma 69, Padova – Tel. 049658328

Per i tramezzini

Una tramezzeria e paninoteca con prodotti a km 0 in piena zona universitaria è forse un sogno? Sì, ai miei tempi lo era, ma oggi grazie a Toni’s Tramezzeria è realtà. Qui neanche a dirlo, sono le materie prime quelle capaci di fare veramente la differenza ma oh, servono anche mani sapienti che le scelgono, quindi assemblano, e qui ci sono pure quelle. I tramezzini sono grandi e cicciotti, imperdibile il grande classico con porchetta e zucchine, ma niente male pure i burger: cicciotti e succosi. Non assicuro sul rientro in aula senza macchie di olio sui pantaloni!
Toni’s Tramezzeria, Via del Portello 24, Padova

Per la focaccia

Ha sfamato intere generazioni di studenti, ci ha raccolto, accolto, ci ha festeggiato nelle gioie e alleggerito – per modo di dire, sia chiaro – nello sconforto dei 18, ci ha permesso di riempire la pancia e al contempo fare serata il mercoledì sera e ci ha visto crescere. Ma prima di tutto questo, la Focacceria da Francesco, ci ha insegnato il rispetto del prossimo: prova tu a passare avanti quando qui c’è la fila e poi vedi! Neanche a dirlo, qui il cavallo di battaglia è la focaccia, ma niente male i tranci di pizza, panzerotti, pucce, piadine e molti altri stuzzichini. Niente tavoli, solo tanta fame! Prezzo medio attorno ai 3€.
Focacceria da Francesco, Via del Portello 95, Padova – Tel. 3284586516

Per la pokè 

Vuoi fare il salutista ma anche un po’ il figo? Mr Maccaroni è il posto perfetto per il tuo pranzo universitario. La pokè qui è buona, piena di cose e colori che letteralmente ti puoi scegliere tu, sana, e ad un prezzo comunque corretto, visto che sazia anche da sola (si parte dai 9€). CI sono quelle per pochi “sbatti” che sono già pronte e pensate da scegliere così come sono, l amia preferita è la “Bepi” con riso, salmone, semi di sesamo, ananas, cavolo viola, avocado e salsa yogurt o ancora, quelle componibili appunto. Qui spazio alla fantasia, e anche un po’ all’azzardo sia chiaro, ma impossibile da non scegliere la salsa spicy e le mandorle, che fanno sbarellare!
Mr Maccaroni, Via Suor Elisabetta VEndramini 22, Padova – Tel. 3473174984

Per il pasticcio

Non propriamente un localino per un pranzo da studenti ma perché non inserirlo lo stesso? In fin dei conti Al Buscaglione si mangia bene, si beve ancora meglio, si respira un clima informale e spesso si ascolta anche buona musica e, dato da non scordare, si spende il giusto. Il cavallo di battaglia qui? I pasticci, primo fra tutti quello con la cipolla, porzioni abbondanti e prezzo giusto (attorno agli 11€); per il calice invece: chiedi consiglio, sanno tutto! Il posto poi, caratteristico e dalla forte impronta, in pieno centro.
Al Buscaglione, Via Marsala 50, Padova – Tel. 3405651930

Per la pizza

Pizza a pranzo? Io dico assolutamente sì, soprattutto se con gli amici dell’Università, da Forbici. Qui mi piace per l’infinità di gusti tra i quali scegliere, che un po’ certo mi manda in panico, un po’ però mi permette sempre di spaziare tra i meandri delle mie voglie più segrete. Pizza parmigiana, pizza con mortazza o con pancetta o il porto sicuro, la pizza margherita. Ah, qui la pizza fa veramente “crunch”, sia chiaro!
Forbici Pizza Crunch, Via San Francesco 28, Padova – Tel. 0499566127
 
 
 
Foto interne reperite nelle rispettive pagine social dei locali.
Foto di copertina dalla pagina FB di Toni's Tramezzineria
 

  • SPENDO POCO E MANGIO BENE
  • PRANZO

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
  • La Yarda

    Via Dondi Dall'Orologio 1, Padova (PD)

POTREBBE INTERESSARTI:

10 consigli per un’estate sostenibile e contro lo spreco di cibo

Se lo spreco alimentare venisse ridotto del 50% entro il 2100, si potrebbe rimanere nel target di un aumento delle temperature di 2°C.

LEGGI.
×