10 ristoranti di cucina tipica che ti consiglio a Lecce e provincia

Pubblicato il 22 aprile 2022

10 ristoranti di cucina tipica che ti consiglio a Lecce e provincia

Ci sono i salentini Doc e poi ci sono quelli adottati, che non sono nati in questa terra ma che in tempo zero si sono affezionati, imparando ad amarla in ogni sua sfaccettatura in men che non si dica. Una terra dove sole, mare, cordialità e buoni sapori ti danno il benvenuto e ti fanno sentire come a casa. Ed è proprio la cucina di casa, quella delle nonne e delle zie che trascorrevano giornate tra fornelli e pignate, che oggi vogliamo riscoprire. La cucina della tradizione nuda e cruda, senza rivisitazione alcuna, che porta in tavola antiche ricette che nella loro semplicità sono e resteranno per sempre imbattibili.
Così ho deciso di andare alla ricerca delle trattorie di Lecce e provincia, dove puoi gustare i migliori piatti della cucina tipica salentina, come i pezzetti di cavallo, le polpette al sugo, i ciceri e tria o la pitta di patate.
Non è stato facile, ma con l'aiuto di alcuni amici buongustai e abbastanza esigenti sono riuscita a tirare fuori una lista di 10 locali che vale la pena provare.

A Lecce, sulla circonvallazione


Se cerchi un posto dove sentirti a casa dove al contempo procuri gioia al palato, vai dritto in viale Japigia e fermati al Civico 7, un mix tra pizzeria e trattoria a conduzione famigliare dove il territorio svolge un ruolo da protagonista. Ogni giorno dalla cucina arrivano profumi da capogiro che fanno tornare indietro nel tempo papille e ricordi: tra i piatti tipici cucinati a regola d’arte non mancano mai i classici pezzetti di cavallo al sugo, le polpette, gli involtini di trippa, gli straccetti di vitello o pollo, le fave e cicorie e ovviamente tutti i prodotti cotti alla brace, tra cui salsicce, turcinieddhri, arrosto misto, diaframma di vitello o cavallo.
Viale Japigia, 7 – Lecce – Tel. 3397191212

A Lecce, in zona Aria Sana


Semplice, ma ricercato. Antico, ma rinnovato. Enorme, ma intimo. Sto parlando de Le Tagghiate, un locale che sta facendo la storia di Lecce da oltre quindici stagioni. Suggestivo, evocativo di un'epoca passata, lontana, eppure viva e tangibile nell'arredamento, nel profumo di buono che si respira, nella genuinità delle persone che qui lavorano, questo posto offre la risposta a chi cerca il gusto e l’accoglienza tipica del Salento. I sapori sono quelli familiari della cucina tipica senza eccessi di rivisitazioni e con piatti che riportano alle radici. Bombette, salsicce e carne alla brace sono un punto di forza, da cuocere rigorosamente sulla brace a vista.
Via Dei Ferrari 1 - Lecce – Tel. 0832359835

A Lecce, nel centro storico


Un tuffo nel passato lo si fa anche varcando la soglia de Il Ristoro dei Templari, il regno della famiglia De Benedittis, che dal 2013 ha portato nel cuore di Lecce ristoro, accoglienza, genuinità e tradizione. Il passato viene ben presto rievocato da più elementi che ci riportano in epoca medievale, quando i templari andavano alla ricerca di un luogo di ristoro dove riposarsi e rifocillarsi a seguito di un’estenuante battaglia. Ad esempio con il Santo Graal, un piatto ricco di abbondante di pasta fatta in casa – nella precisione orecchiette e maccheroncini, i cosiddetti maritati - ripassata con sugo di capocollo di maiale e melanzane e cosparsa da braciole di vitello, cacioricotta e melanzane fritte.
Via Ascanio Grandi 15/17, Lecce (LE) – Tel. 3491413652

A Cavallino


Allontanandoci dalla città, ma non troppo, eccoci giungere a Cavallino, precisamente all'Osteria del Pozzo Vecchio, un punto di riferimento per i buongustai in cerca di concretezza e genuinità. La scelta di andare un po’ in controtendenza è coraggiosa, ma altresì è un modo per differenziarsi e proporre alla clientela qualcosa che altrove non potrebbe mai assaporare: una cucina perlopiù povera, senza accostamenti azzardati né contrasti di gusto, ma soprattutto fatta con materie prime non trattate, a km 0 e di stagione. Non per niente hanno adottato un orto a Galatina la cui produzione di verdure è in esclusiva per l’osteria e il menù è scritto in dialetto locale e poi tradotto in italiano.
Via M. Silvestro, 16 - Cavallino (LE) - Tel. 0832401069

A Giurdignano


New entry di qualità da segnare tra gli appunti: Papale Papale di Giudignano, una trattoria che ha inaugurato la scorsa estate e che già sta facendo parlare di sè. Il nome stesso rappresenta il modo di essere ma anche la loro filosofia di cucina del locale: semplice, genuina e che sa di casa. Ma chi c'è dietro a questa insegna così accogliente? Una grande famiglia, capitanata dalle sorelle Angela e Paola, la cui mission è quella di far sentire gli ospiti come a casa. Prendendoli per la gola certo, ma con semplicità. In prevalenza si tratta di una cucina di terra, quindi con carne, ortaggi e legumi come protagonisti, ma non mancano alcune virate verso il mare, soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate.
Via Maggiore Galliano 17, Giurdignano (LE) - Tel. 0836507879

Ad Alliste


Altro borgo salentino, altra grande sorpresa. Ad Alliste, infatti, è La Puteca che ci conquista al primo pranzo. Perchè è un posticino super carino e curato, perchè la cucina è al top e infine non mancano un servizio e un'accoglienza impeccabile. E come ricorda il nome stesso del locale, aspira ad essere un luogo di ritrovo e di condivisione tra amici e persone care, dove abbandonarsi ai piaceri del buon cibo e del buon vino. E se d’inverno ci si riunisce attorno ai due grandi camini, d’estate si cena sotto le stelle grazie alla disponibilità di diverse terrazze su più livelli. Tra i cavalli di battaglia la scudijata – buonissima zuppa di recupero a base di pane raffermo, legumi e ortaggi - , la carne di cavallo ferrata, le polpette al sugo e la minescia.
Via Achille Valentini 29, Alliste (LE) - Tel. 3792724323​

A Matino


Spostandoci verso il centro storico di Matino incontriamo un altro locale interessante a metà strada tra b&b, locanda, orto e trattoria a km 0. Anzi, è tutte queste cose insieme. Sto parlando de La Locanda tu Marchese, che offre piatti tipici della tradizione salentina con ingredienti nostrani e di stagione, ovviamente abbinati con un'accurata selezione di vini delle più rinomate cantine locali. Anche qui la vera protagonista è la cucina povera di una volta. Proprio come quella delle nostre nonne.
Via del Tufo, 38 - Matino (LE) - Tel. 0833507562

A Lucugnano

Mamma Iolanda, dal carattere simpatico e amichevole, e i tre figli, Giovanna, Maurizio e Cinzia, sono i protagonisti della storica trattoria Iolanda, che troviamo in un angolo quasi nascosto del borgo di Lucugnano. La tappa è d'obbligo se si vogliono assaporare prodotti tipici fatti alla vecchia maniera, come le verdurine sottolio, crocchette e “pittule”, la pasta fatta in casa ogni giorno, per passare agli “gnummaredd” (involtini di agnello) e finire il pasto con il pasticciotto alla crema e cioccolato o una crostata di ricotta. 
Via Montanara, 2 Lucugnano (Fraz. di Tricase) LE - Tel. 0833784164

A Taviano


Pochi piatti in menù e rigorosamente della tradizione e prezzi contenuti alla Trattoria Pizzeria Le Capase. Quindi esistono ancora le trattorie di una volta? Ebbene sì, basta solo saperle scovare. Tutte le pietanze proposte in questo locale vengono preparate con prodotti locali e a km 0, utilizzando ricette antiche e senza l’inserimento di alcun elemento di modernità. Le orecchiette di grano con cime di rape e burrata ne sono un esempio, così come i frittini artiginali, le cocotte di polpette di carne al sugo o i classici pezzetti di cavallo.
Via Regina Margherita, 300 – Taviano (LE) – Tel. 3284495093

A Castrignano del Capo


Concludiamo il nostro tour salentino alla Trattoria Fùlana, che prende il nome da colei che regna indiscussa in cucina. La storica chef Maria, infatti, era soprannominata Fùlana per via del colore fulvo che caratterizzava il manto di un asino che la sua famiglia possedeva per i lavori nei campi. La stessa famiglia che oggi gestisce la trattoria e che riporta nell’insegna il nome Fùlana. Il menù, come vuole la tradizione, è ricco di verdure e legumi, direttamente preparati nel tradizionale metodo cottura in pignata, paste fresche di grano duro e semola con le diverse proposte del giorno e secondi di carne alla brace o stracotti. 
Piazza San Giuliano, 1 - Castrignano del Capo (Lecce) – Tel. 3314235469

Immagine di copertina di Francesca Rollo per Civico 7, foto di 2night.
Immagini interne tratte dalle pagine Fb dei rispettivi locali o da gallery 2night

 

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
×