10 hamburger di Firenze per veri golosi: quando la materia prima è tutto!

Pubblicato il 25 maggio 2022

10 hamburger di Firenze per veri golosi: quando la materia prima è tutto!

Dici hamburger e pensi allo junk food, che sarebbe la traduzione inglese di "cibo spazzatura". E invece no, no e no. Certo, non parliamo di una zuppa di lenticchie o di una cena a base di cavolfiori, zucca e semi di lino, per carità. Eppure, anche questo iconico piatto importato dagli Stati Uniti, sovente demonizzato per i suoi ingredienti e le sue calorie, può essere indirizzato verso la qualità e non essere solo una tentazione proibita, manco fosse il pomo dell'Eden. Questo esotico oggetto di desiderio è riuscito a "nobilitarsi" grazie all'attenzione tutta italiana alle materie prime, agli abbinamenti, alle rivisitazioni, al netto di cardini imprescindibili della sua anima di burger.

Poi, parliamoci chiaro: chi ama il panino imbottito proveniente dall'America, lo cerca, lo ordina e lo "divora" a prescindere, anche se non insidierà mai il podio dei cibi più salutari del mondo alla quinoa, all'avocado e ai chicchi d'avena frantumati. Se ora state sorridendo, sapete che è vero. E noi sappiamo che siete smaniosi di scoprire quali sono i posti dove bisognerebbe mangiare l'hamburger a Firenze (e dintorni).

Sul Lungarno Torrigiani un'ode alla Chianina


La missione di Lungarno 23, ristorante con tavoli all’aperto affacciato sul Lungarno Torrigiani, tra il Ponte Vecchio e il Ponte alle Grazie, è stata sin dall'inizio riscoprire e proporre la Chianina, autentica eccellenza toscana. L'ha fatto sin da principio (12 anni fa) dando valore a un piatto considerato povero, l'hamburger, mettendogli - diciamo così - la cravatta. Gli hamburger sono serviti con panino artigianale al sesamo (anche senza glutine), patatine fritte homemade, insalata e ciotolina di cipolla stufata. Ci sono anche hamburger gourmet, vegani di soia, vegetariani di quinoa e verdure miste.
Lungarno 23. Lungarno Torrigiani, 23 - Firenze. Tel. 0552345957

In Via dei Serragli pairing con i cocktail


Al Djaria american bar, in via dei Serragli, gli hamburger sono proposti in pairing con i signature cocktail della casa. Ad esempio, il Belluomini (220g manzo, cheddar, bacon e pulled pork con patate fritte artigianali) sposa il nuovo drink “Como el agua”. Del resto, il claim del locale, nato nel 2019 dall’idea di ristorazione maturata negli anni da Nicolò Scanferlato e Sarah Webb, è "Great cocktails, good beer, and true American Food!". Gli hamburger sono preparati con materie prime locali di primissima scelta trasformate artigianalmente: si va dall'Usual ai piccanti - in ordine crescente - BBB, Spicy Avo (foto) e Jalapeno Bacon Ranch.
Djaria. Via dei Serragli, 100/r - Firenze. Tel. 0552345957

In zona Arco di San Pierino ogni mese uno special


Parlando di hamburger, molti conosceranno il "fu" Danny Rock. Al suo posto, da poco, fra l'Arco di San Pierino e Santa Croce, è arrivato Golocious. Ovvero: il format hambuger declinato in stile italiano, con materie prime di qualità e prodotti tipici. Ogni mese c'è un nuovo special, ma tra i top della casa c'è sicuramente il Nerano Burger alle zucchine, anche in versione veggie. Gli hamburger sono preparati con una macina dedicata Golocious, mentre il pane è un panbrioche autoprodotto che sposa bene tutti gli ingredienti. Studiati anche pairing dedicati con i vini.
Golociuos. Via dei Pandolfini, 13/r - Firenze. Tel. 0558026090

A Peretola panini aromatizzati e versioni XL


C'è più di una ragione per provare anche gli hamburger di Ciccia&Briciole, in zona Peretola, al di là del giardino con tavoli all aperto. Intanto, la scelta, dai grandi classici di sempre come il Bacon Burger, l’Hot Mexico, il Mediterraneo, il Vegetariano, alle proposte che esaltano i sapori e i prodotti tipici delle regioni d’Italia. Il Fiorentino è con pecorino e gocce di tartufo, il Bolognese con la mortadella IGP, il Pugliese con i friarielli, il Calabrese con la spianata calabrese piccante e l'Italiano con pomodoro, mozzarella di bufala e prosciutto crudo. Il trionfo del Made in Italy. Poi ci sono gli special: il Ciccia&Briciole con il suo hamburger di manzo da 450 grammi, il Black Salmon con il burger di salmone e il Ciacco. Oltre al panino classico con semi di sesamo e alla ciambella con semi di papavero, altro punto di forza sono gli aromatizzati: verde agli spinaci, rosso al pomodoro, giallo alla curcuma, nero al carbone
Ciccia&Briciole. Via Pistoiese, 152 - Firenze. Tel. 055318958

Alle Cure burger & drink gluten free


Non potevano mancare gli hamburger di qualità neppure al Fake, bistrot e cocktail bar in zona Cure, che dal 2019 propone un concetto di gluten free inclusivo e gustoso. Anche qui i burger c'è una grande attenzione al pairing fra hamburger e cocktail. Attualmente in menu c'è il Maxi burger di manzo da 200g, maionese all'aglio nero, stracciatella di burrata, crema di tartufo, insalata e patate fritte. In abbinamento troviamo il cocktail bourbon Wild Turkey, sciroppo homemade bbq e tè nero Lapsang Souchong, limone, mango e tintura di Habanero.
Fake. Via Agnolo Firenzuola, 9r - Firenze. Tel. 0555308090

A San Lorenzo hamburger espressi e birre artigianali


In zona San Lorenzo, Fermento food&beer è specializzato in hamburger e birre artigianali. Le carni sono di manzo (Angus) e cinghiale e vengono macinate al momento dell'ordine del cliente. Il pane arriva dal mercato centrale, che è praticamente lì dietro, ed è disponibile anche senza glutine, così come c'è l'opzione del burger vegetariano. La "casa" consiglia gli hamburger suggeriti in menu, con abbinamenti studiati nel dettaglio. Come quelli del Maramao, burger 50/50 manzo/maiale, brie, peperoni, cipolla caramellata e salsa barbeque, del Checkpoint Charlie e del Ciccia&Salsiccia. Impreziosiscono l'offerta le salse fatte in casa, come la barbecue al whisky. Tre le birre consigliate, le artigianali di Birra Salento.
Fermento. Via del Canto dei Nelli, 38 - Firenze. Tel. 0550138064

A Firenze Sud e Novoli attenti al... Gorillaz 


Tra i cavalli di battaglia del Deliburger ci sono l'omonimo panino con svizzera da 110 grammi di carne a scelta tra manzo e pollo, preparata da un macellaio di fiducia, e il Gorillaz: hamburger con crema di gorgonzola, noci pecan tostate alla paprika, chutney di mele, bacon, insalata e maionese dei tartari. Per vegetariani e vegani c’è anche la versione del burger di seitan o tofu. La sezione gourmet propongono tartare e hamburger di manzo e di salmone, con costante attenzione alle materie prime, anche provenienti da altre regioni italiane. In arrivo c'è il Delipark con il truck di Deliburger, a Firenze Sud. Sempre attiva, con successo, l’attività di asporto e delivery attraverso la piattaforma www.deliburger.it.
Deliburger. Via Enrico De Nicola, 16/18 - Firenze; Via Carlo del Prete, 106/d, Firenze. Tel. 0556504150

In centro il burger da Pallone d'Oro


Nel cuore di Firenze, in piazza della Repubblica, Hard Rock Cafe propone i suoi piatti tradizionali americani fra cui una gamma di hamburger in continua evoluzione. Fra le ultime novità c'è il Messi Burger, con ingredienti scelti dal plurivincitore del Pallone d'Oro. Si tratta di due succosi burger da carne selezionata pressati e serviti medio-ben cotti uniti a una combinazione dal gusto intenso: provolone, chorizo a fette, cipolla rossa caramellata e l’immancabile salsa piccante e affumicata Hard Rock’signature, il tutto servito su due fette di pan brioche tostate, lattuga romana e pomodoro. Più, eventualmente, un uovo fritto.
Hard Rock Cafe. Via De' Brunelleschi, 1 - Firenze. Tel. 055277841

A Panzano in Chianti la celebre macelleria va sul truck


La più recente novità nel mondo dell’Antica Macelleria Cecchini è il Cecchini Truck, ovvero camioncino con griglia a bordo. Non è difficile individuarlo, in quel di Panzano in Chianti dove è nata la storia di questa rinomata attività: basta seguire il profumo dell’hamburger (da 200g) e della bistecca del macellaio cotti sulla brace, dalle pari della macelleria. Le carni sono allevate a Panzano in Chianti e in Catalogna. Ad accompagnarle il Cecchini Burger sono la rosetta del forno Cennini di Panzano e le salse Cecchini, dalla “Darionese” al “Pomodario”. E chi vuole portare il vino da casa può farlo, senza spese.
Cecchini Truck. Via XX Luglio, 11 - Panzano in Chianti (FI). Tel. 055852020

In Santo Spirito l'hamburger nel laboratorio del gusto


Nascosto in uno di quei tipici vicoletti del quartiere di Santo Spirito, tra una bottega artigiana e un locale glamour, si trova il laboratorio del gusto di Fabrizio, una vera e propria scuola di cucina che ha aperto col tempo le porte alla ristorazione. Anche qui, tra primi di pasta fresca homemage, fritti tradizionali e dolci artigianali, ci sono gli hamburger gourmet, anche questi preparati con ingredienti italiani D.O.P. Nella bella stagione, i profumi e i sapori di InCucina si "trasferiscono" nell'apprezzato giardino interno.
InCucina. Via dei Velluti 18-20/r - Firenze. Tel. 0552869766

Foto dalle pagine Facebook, Instagram o dai siti web dei locali raccontati
Foto di copertina dalla Pagina Facebook di Ciccia e Briciole

  • HAMBURGER
  • MANGIARE CON LE MANI

scritto da:

Antonino Palumbo

Giornalista, food photographer, buongustaio. Lucano biodinamico in purezza, vinificato in Calabria e imbottigliato per lunghi anni in Puglia. Qui, da reporter d'assalto, si evolve in reporter d'assaggio. Next step: Firenze, Toscana. Per stapparla assieme a voi.

IN QUESTO ARTICOLO
×