10 locali di Bari in cui i piatti freschi e primaverili rubano la scena ai panzerotti

Pubblicato il 14 marzo 2022

10 locali di Bari in cui i piatti freschi e primaverili rubano la scena ai panzerotti

Bari è la patria della focaccia e dei panzerotti, di quelli belli carichi che ti fanno venire l’acquolina in bocca solo a guardarli. Che si tratti di un abitante locale o di un turista in vacanza, nessuno riesce a rinunciare a queste specialità. Ma capita a tutti di aver voglia di qualcosa di fresco e leggero per prendere una pausa e riprendersi dalle scorpacciate, e forse anche per sentirsi un po' meno in colpa. A Bari ci sono 10 locali dove l’insalata non è un semplice piatto di contorno, ma una delle protagoniste del menu, e a volte è solo apparentemente leggera.

[diclaimer: non immaginatevi quel piattino di foglie un po' tristi che vi porponeva la nonna quanco voleva alleggerire, qui stiamo parlando di piatti unici, vitaminici, fusion, pieni di colori e super golosi]

Per chi ha fame di novità (ma adora la tradizione)

E' una nuova apertura, il ristorante Tuccio a Bari, con un arredamento che dialoga con i bistrot delle capitali europee e la ferma consapevolezza di avere tra le mani una delle tradizioni gastronomiche migliori d'Italia (che qui però si divertono ad adattare alla modernità). Proprio per questo qui si può venire a cena, ma ci si può fermare anche per un caffè o per un brunch, o ancora per un pranzo veloce. In quest'ottica, per chi ha voglia di stare leggero ci sono le insalatone da comporre a piacere (la verdura fresca e cruda qui è una way of life e spesso viene offerta in accompagnamento anche ad altre portate). Ma non solo, qui c'è anche l'insalatina di polpo e patate (dicevamo che amano anche la tradizione, no?) ma anche la burratina, rinfrescata dai pomodorini e dalla salsa al basilico homemade.
Piazza Giuseppe Massari, 15 - Bari. T: 3427988613

Per l'insalata col pesce


Voglia Matta si trova in una delle vie più trafficate di Bari e ha una storia che dura da 12 anni, iniziata dal padre e continuata dal figlio Vito Catucci. Il locale trasmette tutta la passione e l’esperienza di chi è cresciuto nel laboratorio e si dedica alla panificazione 18 ore al giorno, dando vita alla tradizione pugliese.  Qui si possono assaggiare pucce e panzerotti di tutti i tipi, ma anche diversi tipi di insalatone a base di pesce, come l’Insalata al Polpo, con iceberg, rucola, polpo arrosto, burrata pugliese e pomodoro fresco, o l’Insalata Norvegese, con salmone affumicato, rucola, burrata pugliese, granella di pistacchio e philadelphia. Tutte le insalate vengono accompagnate dalla famosa puccia, per poter rimanere leggeri senza rinunciare al marchio di fabbrica pugliese. 
Corso Vittorio Emanuele II, 40, 70122, Bari – Tel. 3450618692 

Per sentirsi nel salotto buono


Il bistrot Escodirado non è il solito locale: l’ambiente elegante e chic incontra un’atmosfera informale e rilassata, grazie alla musica di sottofondo che accompagna l’ospite durante tutta l’esperienza, che si tratti di una cena o di un aperitivo con cocktail e stuzzichini. Escodirado vuole far sentire i propri ospiti come se fossero nel salotto di casa propria, da cui la scelta del nome, con un’offerta di piatti di alta qualità presentati come un’opera d’arte. L’insalata salmone marinato è fatta con dadolata di salmone marinato agli agrumi stracciatella, granella di pistacchio, dressing allo yogurt e sesamo. Di recente il bistrot ha aperto anche un prolungamento in Via Ottavio Tupputi 20, Bari. 
Via Ignazio Lojiacono 20, 70125, Bari – Tel. 0805482640 

Per l'insalata on demand


La particolarità di Insalà è che le insalate sono completamente personalizzabili: si può scegliere tra diverse basi, come iceberg e radicchio, aggiungere 4 verdure da una vasta selezione, una salsa fatta in casa e un topping, il tutto a soli 5 euro. Il locale propone anche delle pokè standard tra cui scegliere, come la Pokè Croccante con iceberg, carote, finocchio, mais, straccetti di pollo, crostini, noci e glassa di mele bbq, e offre dei taglieri di salumi che sono degni di nota, come il carpaccio di porchetta condito con cipolla croccante al forno e salsa al pepe nero homemade. 
Via Amendola 191/F, 70126, Bari – Tel. 3462234434 

Per l'insalata ricercata


La vineria InAlto è uno dei posti più romantici di Bari, grazie  all’ambiente suggestivo caratterizzato da pietra viva, la volta a botte e luci calde. Anche lo spazio esterno è caratteristico, con un dehors da cui poter osservare la gente che passeggia in piazza, senza essere visti. Oltre ai piatti tipici pugliesi come il tagliere di salumi e formaggi accompagnato da focaccia e taralli, qui si possono trovare alternative a base di verdura, ma senza cadere nella banalità. La vineria propone infatti il tagliere vegetariano, composto da 4 coppie di piatti veg a seconda della stagionalità, o la Buddha Salad Seaside, con bulgur, polpo, misticanza, insalata di finocchi, filetti di mandorle tostate e dressing alle erbette di campo. 
Piazza Mercantile 62, 70121, Bari – Tel. 0808806531 

Per far salire la verdura di un livello


Da NovantOrto regna l’armonia tra chi ama la carne e chi invece preferisce piatti vegetariani, con un menù che cerca di soddisfare entrambe le esigenze in modo tutt’altro che ordinario. La poke bowl Manzo è realizzata con straccetti, riso, peperoni, rucola, ravanelli, zucchina, asparagi gratinati, mandorle e mayo alla curcuma. In questo ambiente naturalistico caratterizzato da dettagli verdi e in legno, si possono anche assaggiare piatti che portano il classico concetto di verdura su un altro livello. Alcuni esempi sono il guacamole con mela e sedano, le crocchette di verdure e semi alla salsa ponzu o ancora le chips di patate con maionese alla senape. 
Via De Amicis 98, 70125, Bari – Tel. 3489055926 

Per i piatti freddi di carne superlativa


Sulla piazzetta di Torre a Mare, proprio di fronte al porticciolo, si trova la norcineria e baguetteria Gemmavì. Guidato dal concetto di “non replicare nessuno” questo locale propone piatti gourmet in un ambiente informale con una vista spettacolare. Qui le verdure si trovano accompagnate dagli ingredienti più gustosi, come nel caso della Ventricina, realizzata con ventricina piccante, stick di peperoni ai capperi, cipolla rossa addolcita, insalata verde, radicchio ed emulsione al basilico, tutto avvolto da una baguette multicereali. Oltre ai panini, qui si possono assaggiare anche dei piatti freddi degni di nota accompagnati da verdure, come quello di black Angus affumicato, condito con radicchio, pomodorino ciliegino, insalata verde, arancia, scaglie di grana e olio evo re carlo. 
Piazza Della Torre 56, 70126, Torre a Mare– Tel. 3398375535 

Per il pokè personalizzabile


Dj set e musica live caratterizzano le serate dell’Open Cafè, un american bar aperto dalla mattina alla sera dove potersi fermare a qualsiasi ora del giorno. Dalla colazione al pranzo, dalla merenda all’aperitivo, dalla cena al dopocena. I divanetti e i cuscini che decorano l’ambiente open-space creano un’atmosfera informale e conviviale, dove gli artisti del jazz possono esprimere la loro creatività. Il menù offre una selezione di insalate come la S. Lucia con bresaola, insalata verde, scaglie di grana, rucola e pomodorini, e di poke personalizzabili, composti da una base a scelta, una proteina, 4 green, una granella e una salsa, tutto da gustare a ritmo di musica. 
Viale Giovanni XXIII, 38, Bari.  - Tel. 0809752584 

Per le bowl di cereali e i panini alle verdure


Il ristorante Origini già dal nome vuole trasmettere il senso di ritorno alla tradizione e alla convivialità. Nel locale non ci sono né televisori né radio, perché tutta l’attenzione deve essere rivolta al momento e alle persone intorno. Anche lo staff si dedica completamente al commensale, instaurando un rapporto diretto e informale, guidandolo nella scoperta del piatto. L’obiettivo è rieducare al piacere di mangiare, attraverso ingredienti a chilometro zero in un ambiente piccolo e rustico. Oltre ad un menù che cambia regolarmente, in cui possiamo trovare l'nsalata di riso rosso ermes e farro con dadini di melanzana grigliati, pomodoro fresco, spinacio e giuncata alla rucola su crema di piselli, le verdure le troviamo avvolte dai panotti, fatti con semola di grano duro rimacinata e semola integrale, grani antichi, kamut, riso venere, curcuma e farro, disponibili solo a cena previa prenotazione per garantire una fornitura di pane fresco. Il Delicato è realizzato con hummus di legumi, verdure di stagione grigliate, pomodoro secco, crema di origano e frutta secca. Il panotto è anche personalizzabile, basta contattare il ristorante su Whatsapp.
Via Luigi Sturzo 29, 70125, Bari. Tel:0809727051

Per il fusion 


Frutta e verdura sono alla base di tutti i piatti di Frulez, che vengono realizzati creando diverse cromie e consistenze, per appagare sia il palato che la vista. Tutti gli ingredienti sono scelti in base alla loro stagionalità, perciò i menù variano con il cambiare delle stagioni. Qui si può trovare una grande varietà di poke e domburi (riso integrale saltato con verdure e proteine), come il Poke Fish fatto con riso bianco con teriaki all’arancia, salmone e tonno marinati, mango, avocado, cetriolo, pomodori, zenzero in agrodolce, cipollotto, chicchi di melagrana, semi di sesamo, alghe wakame e dressing al mango piccante, o il Domburi Con Pollo Alla Bbq Al Curry, realizzato con riso integrale con teriaki all’arancia saltato con verdure miste (edamame, carote, zucchine, fagiolini, germogli di soia, spinacino, zenzero in agrodolce), e con pollo cotto a bassa temperatura, granella di pistacchi, yogurt e salsa bbq al curry, oppure tante insalate particolari come quella con uva e brie. 
Piazza Umberto I 14-15, 70121, Bari – Tel. 0805239827 


Foto di copertina di Unsplah di Eiliv-Sonas Aceron
Foto interne dalle rispettive pagine Facebook dei locali citati. 
Eiliv-Sonas Aceron

  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Valentina Bonfanti

La mia vita? Sempre fuori casa. Amo mangiare e provare nuovi piatti di giorno, e ballare in un locale bevendo un cocktail di notte, in pratica non dormo mai. Quando non sono seduta a tavola o in giro a fare after, mi trovi a guardare una serie tv o a disperarmi per gli esami. Un mio difetto? Non so scegliere tra il caffè e lo spritz.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

I migliori 10 vini al mondo 2022 secondo Wine Spectator

Anche tre vini italiani nella top ten.

LEGGI.
×